Home - Donne e sviluppo - L'inclusione sociale oltre il pregiudizio

L'inclusione sociale oltre il pregiudizio

Contenuti

L'associazione Pace Adesso Peace Now ha avviato un progetto per lo studio del fenomeno della "tratta" sul territorio della Città Metropolitana di Bologna.
Questo fenomeno è il risultato di un'attività criminale dedita all'assoggettamento a schiavitù di persone provenienti da paesi in via di sviluppo.
La finalità di tale ricerca è di informare la popolazione su questo fenomeno, per lo più poco conosciuto, di elevata gravità in quanto lucra sulle persone che in stato di necessità migrano dai propri paesi di origine per trovare una vita più dignitosa, rendendole schiave e avviandole ad attività illecite e degradanti quali la prostituzione, l'accattonaggio, servilismo,…
Lo studio si soffermerà in particolare sul fenomeno della tratta ai fini di prostituzione approfondendo anche i temi legati allo sfruttamento dell'accattonaggio, lavavetri, handicap. 

Partner

Sono partner del progetto:
  • Comunità Giovanni XXIII
  • Albero di Cirene

Target dell'informazione

Considerato che il tema scelto è in larga parte correlato ai temi dell'inclusione sociale dei soggetti vulnerabili e dell'integrazione culturale delle donne straniere in Italia, il progetto si caratterizza per il suo scopo marcatamente sociale.
 
Gli obiettivi del progetto comprendono l'informazione e la sensibilizzazione, poichè essa è stata ritenuta di massima importanza.
 
Il target dell'informazione scelto è costituito da: 
  1. quartieri
  2. scuole (istituti superiori L. Bassi, Fermi, Mattei)
  3. associazioni
  4. parrocchie
  5. creazione di un “centro di documentazione” in collaborazione con Albero di Cirene

Analisi degli stakeholders

In tale contesto di progettazione è utile definire gli stakeholders, portatori di interessi relativamente al tema trattato. Essi vengono individuati nel corso dell'analisi di contesto e, successivamente, essi vengono attivati, se opportuno, per definire problemi e obiettivi da realizzare.
Inoltre, in tema di progettazione, il loro diretto coinvolgimento nella definizione degli obiettivi del progetto, assicura la concreta realizzazione e la sostenibilità del progetto.
Gli stakeholders, fin'ora individuati, sono i seguenti: 
  1. Comune di Bologna;
  2. Città Metropolitana;
  3. Regione;
  4. Forze dell’Ordine;
  5. Associazioni ed enti interessati a vario titolo al tema della tratta.

Contributi e contatti

Per contribuire, collaborare o ricevere informazioni sullo stato del progetto contattare direttamente l'associazione presso la sede operativa di Via del Monte 5, tel. 051 0560651
PACE ADESSO – PEACE NOW ONLUS
Iscr. Registro Volontariato Provinciale P.G. n. 0148028 - 25/10/2001 - C.F. 91176150372
Iscr.Libere Forme Associative Com.Bologna P.G. 2758227/12-22.11.2012
Sede legale: Via Lame, 118 – 40122 Bologna

Sede operativa e SCN: Via del Monte, 5 - 40126 Bologna
Tel. 051.0560651 - Fax. in via di attivazione - E-mail: segreteria@paceadesso.it - FaceBook: Pace Adesso - Peace Now