Home - Progetti - Microcredito a Bukavu - l'IMF-Kitumaini

Microcredito a Bukavu - l'IMF-Kitumaini

CHE COS'È

IMF KITUMAINI è un Istituto di microcredito avviato in Congo grazie alla partnership tra l'Oratorio imolese San Giacomo e la comunità Les amis de Don Beppe di Bukavu e con la collaborazione di Pace Adesso e della Banca di Credito Cooperativa della Romagna Occidentale.

È riconosciuto dalla Banca Centrale della Repubblica Democratica del Congo (Lettera Gov/D.033 n° 1418 del 18 dicembre 2015), la sua attività è regolamentata dalla Legge n°11/020 del 15 settembre 2011.

L'IMF KITUMAINI s.a. è una società finanziaria di prossimità che ha per missione quella di contribuire al miglioramento delle condizioni sociali ed economiche delle fasce più deboli della popolazione, generalmente escluse dal sistema finanziario classico, attraverso la concessione di micro prestiti.

In modo più specifico, l'IMF KITUMAINI offre prevalentemente soluzioni di micro prestiti dell'importo medio di 500-600$ che vengono rimborsati a scadenza mensile con una durata massima di 12 mesi. Questi prestiti vengono adattati ai bisogni dei beneficiari tra cui agricoltori, insegnanti, donne che vogliono mettere in piedi una propria attività. Il microcredito è una vera e propria forma di speranza per le persone, le quali altrimenti si dovrebbero rivolgere a usurai o non lavorare affatto. Attraverso i prestiti invece hanno la liquidità necessaria per iniziare un'attività, grazie alla quale molte donne sono riuscite a comprarsi una casa e a far studiare qualcuno dei propri figli. In questo modo viene dato valore e dignità alla persona, che non deve più vivere di stenti ed elemosina, e si contribuisce a ricostruire il tessuto sociale che le varie guerre avevano disgregato (alcune testimonianze).

I tassi d'interesse accordati e le spese fisse di apertura pratica sono mantenuti sensibilmente inferiori a quelle praticate dalle banche operanti a Bukavu, le quali ad ogni modo non operano nelle zone rurali e non concedono credito a persone sprovviste di opportune garanzie.

LA STORIA

Nel 2003 al ritorno In Congo dopo uno stage formativo in Italia, Pierre Lokeka avviò un'attività vivaistica nel villaggio di Mudaka (a 20km da Bukavu) con l'aiuto dell'Oratorio S. Giacomo. Quest'ultimo individuò nel microcredito la modalità da seguire per aiutare Pierre. Così venne acquistato un piccolo campo e fu concesso a Pierre un credito di 600$ che dopo un anno lui cominciò a rimborsare a piccole quote settimanali. Pierre coltivò il suo campo applicando le più moderne tecniche di coltivazione, riuscendo a ricavarne grandi produzioni. Il successo dell'iniziativa spinge la gente del villaggio a chiedere a Pierre consigli su come utilizzare le stesse tecniche.

Nella primavera del 2004 nacque il Centro Kitumaini, con l'obiettivo di aiutare la popolazione di Mudaka e dei villaggi vicini nella coltivazione delle loro terre. Nel gennaio 2005 Pierre, sulla base della propria esperienza personale, decise di utilizzare il microcredito per aiutare la gente del villaggio dove si trova il suo campo. L'oratorio di S. Giacomo, l'Associazione Pace Adesso e il gruppo Les Amis de don Beppe misero a disposizione di Pierre $1.000 per avviare l'iniziativa. I primi microprestiti furono finalizzate all'acquisizione di sementi da coltivare. Nel 2006, con un ulteriore donazione di $12.500 Pierre ampliò il raggio della sua azione. I nuovi microcrediti vennero impiegati anche per l'acquisto di attrezzi agricoli messi a disposizione degli abitanti dei villaggi per la coltivazione dei loro campi e la bonifica delle zone acquitrinose. Il 10 dicembre 2014 nacque, su richiesta della Banca Centrale del Congo, l'Istituzione di Microfinance Kitumaini, IMF KITUMAINI s.a., con un capitale di 120.000$ apportato dai vari azionisti. Da luglio 2015 l'attività di erogazione di prestiti è passata dal Centro Kitumaini al nuovo istituto IMF Kitumaini autorizzato dalla Banca Centrale del Congo ad operare nelle campagne attorno a Bukavu dove non sono presenti banche. Oggi IMF impiega 8 dipendenti.

STRUTTURA E GOVERNANCE

Il volume di presti erogati ammonta a fine 2016 ammonta a quasi 195 mila $ di cui:

—   72 mila sono prestiti personali di scopo (destinati per lo più al settore del commercio)

—  55 mila prestiti al consumo

—  oltre 61 mila a gruppi solidali di donne.

Di fatto vengono erogati prestiti, con un valore massimo concedibile per singolo prestito 4 mila $, che e vengono rimborsati a scadenza mensile con una durata massima di 12 mesi. Questi vengono concessi dopo un accurato esame del dossier di richiesta e opportuna valutazione del Comitato Crediti che si riunisce settimanalmente. I tassi d'interesse accordati e le spese fisse di apertura pratica sono mantenuti sensibilmente inferiori a quelle praticate dalle banche operanti a Bukavu, banche che ad ogni modo non operano nelle zone rurali e non concedono credito a persone sprovviste di opportune garanzie.

Alla creazione dell'IMF, un capitale di 120.000$ è stato costituito dagli azionisti dell'IMF KITUMAINI s.a. che ha cominciato a lavorare con la concessione dei primi prestiti il 30 luglio 2015. Il capitale sociale attuale ammonta $ 158.750 di cui oltre il 90% è in capo al Comitato Imola Bukavu mentre le restanti quote sono di proprietà di altri 6 soci congolesi che recentemente hanno sottoscritto un aumento delle quote sociali.

L'IMF KITUMAINI s.a. impiega attualmente 8 addetti.  Il CdA è costituito da 5 membri di cui 3 italiani, espressione del Comitato Imola Bukavu, e 2 congolesi, tra cui il Presidente Pierre Lokeka.

Per quanto riguarda la governance ogni mese la Direzione produce e condivide con la Presidenza ed il Comitato Imola Bukavu i risultati mensili di gestione del microcredito dando conto anche del monitoraggio delle posizioni già aperte.

Con cadenza bimestrale inoltre avvengono le sedute del Cda per fare il punto della situazione allo scopo di prendere le decisioni strategiche per la vita dell'IMF.

PER SOSTENERE IL PROGETTO

Per poter sostenere questa iniziativa basta donare attraverso "PACE ADESSO ONLUS" alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT32 V084 6236 7500 0000 5008 958

BCC Romagna Occidentale - Fil. Castel S. Pietro Terme

Indicando nel bonifico:

Cognome, nome e codice fiscale dell'ordinante

causale: offerta liberale pro Bukavu

Per chi volesse contribuire sono previste dalla legge agevolazioni fiscali in favore del donatore.

 

Fino al 28 dicembre inoltre è possibile prendere parte alla campagna di crowdfunding#SalvaLaSperanza, online sulla piattaforma Idea Ginger.

Photogallery

Sostenitori

PACE ADESSO PEACE NOW ONLUS
Iscr. Registro Volontariato Provinciale P.G. n. 0148028 - 25/10/2001 - C.F. 91176150372
Iscr.Libere Forme Associative Com.Bologna P.G. 2758227/12-22.11.2012
Sede legale: Via Lame, 118 – 40122 Bologna

Sede operativa e SCN: Via del Monte, 5 - 40126 Bologna
Tel. 051.0560651 - Fax. in via di attivazione - E-mail: segreteria@paceadesso.it - FaceBook: Pace Adesso - Peace Now