CARITAS BOLOGNA - PROGETTO: "COIVOLTI" - 13 MARZO 22

Il progetto coiVolti della Caritas Diocesana di Bologna, vuole mettere a frutto tante disponibilità di accoglienza che comunità parrocchiali e famiglie hanno offerto per rispondere all’esodo di profughi provenienti dall’Ucraina. Le drammatiche vicende alle quali stiamo assistendo ci interpellano come uomini e donne del nostro tempo, su come la follia della guerra (così l’ha definita Papa Francesco all’Angelus di domenica 6 Marzo 2022) oltre a seminare dolore, morte e distruzione genera anche l’abbandono forzato di tanta gente della propria terra ora luogo di conflitto.
.........
 Leggi tutto il progetto

COMUNE DI BOLOGNA - AGGIORNATO: 11 MARZO 22
.

Si può aiutare anche partecipando al progetto VESTA.....
https://www.progettovesta.com (copiare il link)


 COMUNE DI BOLOGNA PER I PROFUGHI UCRAINI

CARITAS DI BOLOGNA - AGGIORNATO: 11 MARZO 22
Caritas Bologna segue attentamente le vicende in Ucraina. In questi giorni intercorreranno incontri con Caritas Emilia-Romagna, Caritas Italiana, Caritas Ucraina, comunità cristiane ucraine a Bologna, Comune di Bologna e Città metropolitana.

Saremo così in grado presto di dare indicazioni circa la raccolta e invio di generi di prima necessità o di raccogliere disponibilità per eventuali accoglienze di persone in fuga dai territori colpiti dalla guerra.

Consigliamo di rimanere in contatto con Caritas Diocesana attraverso il suo Sito internet.

Unendoci alla preghiera di tutta la Chiesa ci impegnano a tenere tutti aggiornati sulle iniziative che metteremo in campo in collaborazione con Caritas Emilia-Romagna e Caritas Italiana.

CARITAS BOLOGNA
IBAN: IT94U0538702400000001449308
Causale: “Europa/Ucraina”


 CARITAS DIOCESANA DI BOLOGNA

8 MARZO 2022
.


DEDICATO A TUTTE LE MAMME E DONNE CHE IN UCRAINA, COME IN TUTTE LE GUERRE SPARSE SUL PIANETA, CUSTODISCONO LA VITA.




8 MARZO 2022
UCRAINA
E' IL MOMENTO DELLA SOLIDARIETA'

ORMAI LA FASE DELLE RACCOLTE GENERALIZZATE E' SUPERATA.
OCCORRE CONFRONTARSI CON LE FONTI AUTOREVOLI PUBBLICHE: CARITAS - COMUNE DI BOLOGNA.....

LE RACCOLTE SPONTANEE POSSONO ESSERE UTILI SOLO NEL CASO CHE CI SIA UN ACCORDO DIRETTO CON ORGANIZZAZIONI LOCALI CHE SIANO SICURE DI FAR GIUNGERE GLI AIUTI VERAMENTE A DESTINAZIONE E CON GENERI DI CUI CI SIA VERAMENTE NECESSITA'. AD ESEMPIO, DA FONTI GIORNALISTICHE, TENDE PER IL RIPARO DEI PROFUGHI.

DAI COMUNICATI CHE SI TROVANO FACILMENTE IN INTERNET, SI RILEVA CHE LA COSA PiU' OPPORTUNA SIA QUELLA DELLA RACCOLTA FONDI, CHE SERVONO IMMEDIATAMENTE PER L'ACCOGLIENZA DELLE PERSONE CHE GIUNGONO SUL NOSTRO TERRITORIO E PER FARE PROGETTI CONCRETI DI AIUTO NEI PAESI PRIMI OSPITANTI DEI PROFUGHI.

OCCORRE CONCENTRARSI ANCHE SUI PROFUGHI CHE GIUNGONO GIA' A BOLOGNA PERCHE' HANNO PARENTI ED AMICI CHE LAVORANO E VIVONO NEL NOSTRO TERRITORIO.
ESSERE ATTENTI SUL PROPRIO TERRITORIO PERCHE' ANCHE SE I PROFUGHI SONO OSPITATI DA PERSONE CONOSCIUTE, LE NECESSITA' URGENTI CI SONO PER TANTI MOTIVI.

PER ORA SI DANNO ALCUNI LINK DI RIFERIMENTO FONDAMENTALI PER IL TERRITORIO METROPOLITANO DI BOLOGNA.


 CARITAS DIOCESANA DI BOLOGNA

REGIONE EMILIA ROMAGNA
.

BANDO ANCHE PER LE ASSOCIAZIONI......


 Visita la pagina dedicata ai profughi ucraini

COMUNI DI SAN LAZZARO E CASALECCHIO
PER COLLEGARSI COPIARE I LINK:

https://www.comune.sanlazzaro.bo.it/argomenti/emergenza-ucraina

https://www.comune.casalecchio.bo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=65587

24 FEBBRAIO 2022



SI E' SPENTA LA PACE






VOLABORealizzato insieme a VolaBo nell'ambito del progetto
"Food security e consumo critico" anno 2009.
www.volabo.it
PACE ADESSO – PEACE NOW ONLUS
Iscr. Registro Volontariato Provinciale P.G. n. 0148028 - 25/10/2001 - C.F. 91176150372
Iscr.Libere Forme Associative Com.Bologna P.G. 2758227/12-22.11.2012
Sede legale: Via Lame, 118 – 40122 Bologna

Sede operativa e SCN: Via del Monte, 5 - 40126 Bologna
Tel. 051.0560651 - Fax. in via di attivazione - E-mail: segreteria@paceadesso.it - FaceBook: Pace Adesso - Peace Now